Messina: dopo l’interrogazione di Gioveni riaprono (parzialmente) gli uffici del Patrimonio

libero gioveniLo scorso 7 agosto il Consigliere comunale Libero Gioveni aveva acceso i riflettori sulla questione della chiusura degli uffici del Dipartimento Patrimonio (vedi articolo) di via Aurelio Saffi. Stamani, in un comunicato stampa, il Comune rende nota la notizia con cui si riaprono, seppure parzialmente, gli uffici al pubblico.

Ecco di seguito la nota diffusa dal Comune di Messina. In riferimento all’interrogazione del consigliere comunale, Libero Gioveni, relativa alla chiusura al pubblico degli uffici del dipartimento patrimonio e demanio dal 5 al 30 agosto, l’assessore al patrimonio, Guido Signorino, ha sottolineato che “pur comprendendo le necessità dei dipendenti di potere usufruire delle ferie spettanti nel periodo estivo, si ritengono necessari opportuni e preventivi contatti con l’amministrazione comunale, in relazione alla programmazione di eventuali interruzioni o riduzioni di servizi operativi da parte degli uffici”. Pertanto il dipartimento patrimonio e demanio ripristinerà, in forma ridotta, l’accesso agli uffici da parte del pubblico a partire da lunedì 19.