fbpx

Messina: camionista guidava drogato in pieno centro, denunciato

tir rada san francescoUn camionista 49enne della Repubblica Ceca, che lavorava per una ditta austriaca, è stato denunciato a piede libero dalla Procura di Messina per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. L’episodio, che per fortuna non ha avuto nessuna conseguenza, è avvenuto lunedì intorno a mezzogiorno. L’uomo, alla guida di un tir con rimorchio, è sbarcato dalla Caronte e si è immesso lungo il classico percorso che porta i mezzi ad imboccare l’autostrada dal viale Boccetta. Ma il 49enne ha invece “tirato dritto”, continuando lungo corso Cavour. Quasi “incastratosi” in via Sant’Agostino, il camionista è stato bloccato da una pattuglia dei vigili urbani, che ha notato il percorso anomalo del tir.

Fatto scendere dal mezzo, il camionista è apparso subito visibilmente alterato, facendo fatica anche a restare in piedi autonomamente. L’uomo è stato quindi accompagnato all’ospedale Piemonte, dove un’analisi tossicologica ha confermato quanto sospettato dalle forze dell’ordine, ovvero che guidava sotto l’effetto di stupefacenti. Il 49enne ceco è stato quindi denunciato a piede libero e gli è stata ritirata la patente. La ditta per la quale lavora lo ha già licenziato ed ha inviato un altro camionista a Messina per recuperare il tir.