Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina, adeguamenti sismici per edifici privati: la richiesta di contributi scade il 30 settembre

Con decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 160 del 10 luglio scorso, la Protezione Civile nazionale ha ripartito, tra le varie regioni, i contributi per gli adeguamenti sismici di edifici privati, per aiutare e stimolare imprenditori e proprietari di immobili ad eseguire opere di rafforzamento locale o di miglioramento sismico delle strutture, che ricadono in aree soggette a rischio sismico. Lo Staff Protezione Civile del comune di Messina ha emanato il bando, che fissa al 30 settembre prossimo il termine di ricezione delle istanze, che cittadini e imprese, operanti sul territorio comunale, dovranno presentare per accedere al contributo. E’ possibile scaricare il bando dal sito istituzionale del comune, all’indirizzo www.comune.messina.it sezione “avvisi” della home page, e alla voce “in evidenza” della sezione della protezione civile comunale. L’assessore alla protezione civile, Filippo Cucinotta, ha precisato che “i termini sono stati estesi a 60 giorni, anzichè i 30 previsti in passato, per dare maggiore opportunità di adesione ai professionisti e alle categorie interessate”.