fbpx

Messina: 13 e 14 agosto terza edizione dell’Onda Wave Feast

46905_599048223481390_26282046_nDi Graziella Maccarrone– Il 13 e il 14 agosto al Lido Horcynus Orca, a Capo Peloro Messina, si svolgerà  la terza edizione dell’Onda Wave Feast, spin off della rassegna musicale Onda Wave. Anche quest’anno protagonista assoluta della spiaggia sarà  la musica del panorama italiano e internazionale, nuove proposte e le migliori realtà  locali. Come ogni festival che si rispetti ci saranno anche altre attività  collaterali.  Ci sarà  la possibilità  di cenare, visitare il mercatino dell’artigianato, partecipare – dalle 17 –  al torneo di beach volley e gustarsi il panorama con i dj set d’ascolto.

Insomma una due giorni aperta a tutti, per tutte le età. L’obiettivo è creare un evento che possa crescere negli anni e possa diventare un punto di riferimento per Messina e provincia.
Lìingresso è gratuito
Ecco qui il programma dettagliato:
13 agosto
Dalle 21.00 inizia il live set, in ordine di apparizione;
Calcutta  cantautore di Latina, che ha da poco pubblicato il suo primo album Forse…, chitarra e voce per raccontare momenti di quotidani minuscoli.
My Baby Will Monica Cipollone, cantautrice italiana di stanza a Berlino, il suo folk  intimo e minimale. Ha pubblicato un Ep autoprodotto che potete scaricare dal sito mybabywill.wordpress.com
Sylvie Lewis inglese di nascita, statunitense di adozione. Nel suo curriculum vanta tour mondiali e  collaborazioni con George Martin, Sondre Lerche, Dawn Landes e con l’Orchestra di Piazza Vittorio.
Selton headliner della serata, sono un quartetto brasiliano trasferitosi a Milano. Qui hanno realizzato tre album album Banana à Milanesa, Selton e l’ultimo , uscito nel 2013, Saudade. Anche per loro si parla di grandi collaborazioni artistiche da Enzo Jannacci a Dente.  Hanno scritto i brani per la colonna sonora del lungometraggio de I Soliti Idioti.

A seguire si alterneranno alla consolle Daniele Giustra (Unpop) ed Elvisdelmar (Fandango web-radio)
 
14 agosto

Enfantronique, dopo anni di silenzio tornano a suonare insieme Ottavio Leo (Dugjive, Bruslii) e Roberto Calabrò (Le Valvole, Lincompreso). Un progetto musicale che è stato, negli anni zero, orgoglio e vanto della nostra città.
Populous/ Life & Limb – è lo pseudonimo sotto il quale si nasconde il DJ e producer salentino Andrea Mangia. A metà strada fra hip-hop, elettronica e reminescenze beat-jazz, nel giro di qualche anno, e poco più che ventenne, si è guadagnato una nomea a livello internazionale. Lo conferma il contratto con la prestigiosa etichetta berlinese Morr Music. Osannato dalla critica specializzata come il giovane musicista in ambito elettronico più promettente della penisola, Mangia affina la ricerca sonora, ricorrendo all’uso di chitarre, e-bow e glockenspiels, e riportando alla luce, in alcuni passaggi, il Brian Eno dei tempi migliori.

Dj Aladyn, nel 2005 inizia la sua carriera radiofonica prima a Radio Capital con Nicola Savino e nel 2002 arriva a Radio Deejay dove ad oggi è responsabile di due programmi. Ha lavorato con Jovanotti durante il Capo Horn Tour e con il programma televisivo Zelig come Dj Resident, “SelectaVision” il nuovo live innovativo e rutilante, d’impatto, che fonde mille generi musicali e mondi visivi di ieri e di oggi.