fbpx

Mercato Reggina: colpaccio Miguel Ángel dal Barcellona? Aronica e Albertazzi per blindare la difesa

Miguel Angel Sainz-MazaLa Reggina fa davvero sul serio: evidentemente i proclami della società, che vorrebbe festeggiare il Centenario con un ritorno in serie A dopo 5 anni di cadetteria, hanno solide basi. Dopo il colpo-Benassi per la porta, è ufficiale anche l’arrivo di Nicola Rigoni in prestito dal Chievo Verona: ennesimo innesto di qualità per il centrocampo, dove si continua a seguire Strasser che potrebbe arrivare negli ultimi giorni di mercato. E se l’attacco fornisce determinate garanzie, gli interventi principali della società sono tra difesa e centrocampo. In difesa dopo la partenza di Camilleri la squadra conta su soltanto 4 elementi, tutti rispettabili ma troppo pochi: Ipsa, Lucioni, Adejo e Di Lorenzo.
aronicaSecondo le ultime indiscrezioni di mercato, la società sarebbe pronta a chiudere per l’acquisto di un grande veterano, Salvatore Aronica, e un giovane di belle speranze, Michelangelo Albertazzi. Secondo gli ultimi “rumors” di mercato, entrambi sarebbero vicinissimi alla firma. Aronica è cittadino onorario di Reggio Calabria e ha già giocato nella Reggina per 2 stagioni in serie A, collezionando 71 presenze. Fu tra i protagonisti indiscussi della miracolosa salvezza nell’anno della penalizzazione, con Walter Mazzarri in panchina, quando la squadra partì con -15 in classifica. Aronica e Albertazzi ricoprono lo stesso ruolo: nella difesa a 3 di mister Atzori andrebbero a posizionarsi come interni di sinistra, dove attualmente sta giocando – fuori ruolo – Ipsa, che è un centrale. E se a destra Di Lorenzo è l’alternativa ad Adejo, con l’arrivo di Aronica e Albertazzi sulla sinistra, Ipsa diventerebbe l’alternativa di Lucioni (o viceversa) nel ruolo di centrale, mentre Albertazzi sarebbe già dall’inizio l’alternativa ad Aronica. In questo modo il reparto arretrato sarebbe al completo con 6 elementi di grande spessore a proteggere Benassi.
Reggina_GerardiNon riteniamo di sbagliare se consideriamo il reparto arretrato con Benassi, Aronica, Lucioni e Adejo (Baiocco, Albertazzi, Ipsa, Di Lorenzo), una difesa già pronta per poter disputare tranquillamente la serie A, quindi di primissimo piano per la B. Il giusto mix di esperienza e gioventù, qualità e sostanza.
Ma il vero colpaccio è quello a cui si lavora per il centrocampo: a darne indiscrezione è Alfredo Pedullà che ha parlato di un forte interessamento della società per Miguel Ángel (nella foto in alto a sinistra), uno dei giovani più interessanti del Barcellona. Ha 20 anni ed è un centrocampista offensivo che può giocare anche sulla fascia destra. Seguito dai club di mezza Europa, sarebbe davvero un colpaccio di valore straordinario. Se davvero arriveranno questi giocatori, la Reggina si presenterebbe al campionato di serie B come una delle più forti candidate alla vittoria. La squadra sarebbe, infatti, completa e di qualità, con 22 giocatori (due a reparto) proprio come ha chiesto mister Atzori. Proviamo a fare delle ipotesi ruolo per ruolo:

  • Benassi (Baiocco)
  • Adejo – Lucioni – Aronica (Di Lorenzo – Ipsa – Albertazzi)
  • Caballero-Colucci-Strasser-Barillà (Maicon-Rigoni-De Rose-Contessa)
  • Di Michele-Miguel Ángel (Sbaffo-Fischnaller)
  • Gerardi (Cocco)

In grassetto i 4 nomi di cui abbiamo parlato, che andrebbero a completare l’organico. Staremo a vedere se il fumo di questi giorni darà un arrosto di così pregevole livello oppure no. Certo è che con 4 innesti del genere si porterebbe l’organico amaranto non lontano da quello della corazzata-Palermo di Gattuso, o dall’ambizioso Pescara di Marino, e l’entusiasmo che sta già crescendo in città potrebbe diventare sempre più morboso per un Centenario da incorniciare!