fbpx

Marsala (Tp): coppia omosessuale in vacanza denuncia clima ostile

gayUna coppia omosessuale da una settimana in vacanza a Marsala, nel Trapanese, dove alloggia all’hotel Delfino, e’ oggetto di scherno, probabilmente da parte di altri ospiti del villaggio turistico. Alessio Conte, 43 anni, barbiere di Frosinone, e il suo compagno Diego, stanno insieme da circa 5 anni. ”Viviamo la nostra omosessualita’ alla luce del sole. Purtroppo – spiega Conte, che forse anticipera’ il ritorno – la maggior parte delle persone non sono aperte verso di noi. Abbiamo evitato effusioni eccessive che potessero turbare gli altri, ma non e’ servito. A parte le risatine e le toccatine di orecchie alle quali siamo abituati, ogni volta che entriamo in piscina la gente si allontana da noi e ci guarda come fossimo due rare bestie. Ma la cosa piu’ grave e’ che da qualche giorno abbiamo cominciato a ricevere sotto la porta del nostro appartamento bigliettini ingiuriosi e minatori con scritte del tipo: ‘Andate via brutti froci!’, ”Vergognatevi, la nostra omosessualita’ turba i nostri figli! Andatevene!”’.

Credo – continua Conte – che sia inaccettabile che in un paese civile ancora possano accadere di questi episodi, ma non mi meraviglia che poi accadano fatti come quelli di Roma. Noi siamo adulti consapevoli e quindi riusciamo ad attutire i colpi. Spero che questi vigliacchi sappiano che le persone non si misurano attraverso le loro scelte sessuali, ma con il valore morale e personale”.