L’avvocato reggino Paolo Zagami direttore regionale di Italia Futura di Montezemolo. Affiancherà il Presidente Beniamino Quintieri

imagesItalia Futura, il think thank di Luca Cordero Montezemolo, si sta ristrutturando per smarcarsi dal ruolo di corrente partitica nel quale la confusione politica di questi mesi l’ha relegata e per assumere l’identità di una forza capace di offrire ricette in grado di far superare all’Italia il difficile momento economico e sociale. L’associazione – che come ha dichiarato il Presidente Montezemolo “è nella politica, ma al di fuori dei partiti, e non è, non può e non vuole essere la ‘corrente’ di nessun partito” – riparte dalla sua ‘mission’, con l’obiettivo di promuovere un dibattito sul futuro del Paese che vada al di là del momento elettorale e con la consapevolezza del momento politico nuovo e del contemporaneo rischio di declino del Paese.
Al riguardo, per dare spessore al nuovo volto si è proceduto alla nomina di un nuovo Consiglio Direttivo Nazionale composto, tra gli altri, da Luca Cordero di Montezemolo (presidente onorario), Nicola Rossi (presidente) e da Simone Perillo (direttore) mentre in particolare per la Calabria è stato nominato Amministratore Unico Beniamino Quintieri, docente universitario, prestigioso economista di fama internazionale e cosentino doc, che – oltre a far parte del Comitato d’Indirizzo Nazionale – guiderà il think thank nella regione affiancato da molte altre personalità.
Tra queste l’avvocato reggino Paolo Zagami, già fondatore del movimento in Calabria e membro del precedente Consiglio Direttivo, che continuerà la sua attività a livello provinciale e regionale con il compito di coadiuvare il Professore Quintieri e di dirigere sotto la sua guida le attività esecutive del movimento. In virtù del brillante risultato elettorale ottenuto a Reggio e provincia dove la lista di riferimento ha ottenuto più di 13 mila voti e per la “fedeltà” mostrata nel corso degli ultimi anni verso l’associazione, è stato in particolare chiesto all’Avvocato Zagami di gestire la fase di transizione “tecnica” tra la vecchia e la nuova Italia Futura Calabria.
“Ho riscontrato su alcuni organi di informazione che io sarei un ‘dissidente montiano’ e che avrei abbandonato Scelta Civica per passare ad Italia Futura quando in realtà da Italia Futura non mi sono mai mosso ed anzi ne sono uno dei fondatori” – ha dichiarato Zagami. “Nutro grande rispetto ed ammirazione per tutte le componenti di Scelta Civica e per i tanti amici che ne fanno ancora parte ma ho ritenuto opportuno rifiutare un ruolo di coordinamento regionale che mi era stato offerto perché era venuto meno il progetto originario e per continuare la mia entusiasmante esperienza in Italia Futura che nei numeri e nei fatti – all’interno proprio di Scelta Civica – è sempre stata l’azionista di maggioranza e la unica vera forza liberale e riformista. Al riguardo, desidero ringraziare tutto il Direttivo Nazionale per la rinnovata fiducia che mi onora e gratifica e tengo a sottolineare che la mia scelta di proseguire con il think thank del Presidente Montezemolo, del quale gruppo faccio molto orgogliosamente parte sin dalle origini, è inoltre giustificata sia dalla nuova marcata apertura internazionale dell’associazione che collima con il mio percorso culturale e professionale sia dalla presenza nella qualità di nuovo Amministratore Unico e Presidente di una persona di altissimo profilo quale Beniamino Quintieri: sono infatti sicuro che sotto la sua guida Italia Futura Calabria funzionerà davvero come un laboratorio di idee e proposte e finalizzerà il processo di radicamento sul territorio già ottimamente avviato dal precedente direttivo regionale.”
L’avvocato Zagami è autore di numerose pubblicazioni giuridico-economiche in lingua italiana ed inglese e titolare e fondatore dello Studio Legale Internazionale Zagamilaw. Abilitato ad esercitare come Avvocato e Solicitor a Londra, è anche accreditato presso la Ambasciata Americana di Roma e presso il Consolato Italiano di New York.