fbpx

Immigrati: ulteriori dettagli sul gommone intercettato ieri sera al largo di Isola Capo Rizzuto (KR)

IMMIGRAZIONE: 139 MIGRANTI SU 2 NATANTI SOCCORSI A LAMPEDUSAAncora migranti diretti verso le coste calabresi. Un aereo maltese del dispositivo di pattugliamento aeromarittimo dell’Agenzia Europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione Europea (FRONTEX), alle 19.30 del 3 agosto ha intercettato a circa 25 miglia nautiche al largo di Isola Capo Rizzuto, un gommone, lungo circa 13 metri, dotato di un potente motore fuoribordo e di uno ausiliario più piccolo, carico di migranti diretto verso le coste ioniche calabresi.

Un pattugliatore del Gruppo Aeronavale di Taranto e due vedette veloci della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Crotone si sono mossi dalla stessa località, per intercettare l’imbarcazione, insieme ad una motovedetta della Capitaneria di Porto.

Una volta localizzato dai mezzi militari, alle 22.30 circa, il gommone è stato fermato ed abbordato, i migranti sono stati trasferiti sulle motovedette.

Si tratta di 22 uomini di presunta nazionalità siriana ed in discrete condizioni, ai quali è stata fornita la prima assistenza.

Alle ore 01.00 circa sono arrivati a terra dove si è proceduto allo sbarco, con l’ausilio dei finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Crotone, alle prime cure dei cittadini extracomunitari ed alle successive attività di identificazione da parte degli organi di polizia preposti.

Il natante che li trasportava è stato rimorchiato verso il porto di Crotone allo scopo di consentire la ricerca elementi d’indagine circa il luogo di partenza ed il modus operandi utilizzato per raggiungere le lontane coste italiane.

Si sospetta di due persone, tra i migranti, che potrebbero essere coloro che conducevano il gommone verso il nostro litorale.

I migranti sono stati accompagnati presso il C.A.R.A. di S. Anna di Isola di Capo Rizzuto.