Immigrati: tre donne morte nel Canale di Sicilia

IMMIGRAZIONE: GOMMONE CON 77 PERSONE SOCCORSO DA NAVE MARINADi Graziella Maccarrone– Novanta profughi sono stati soccorsi nel Canale di Sicilia, tra di loro anche 94 donne.
Arrivati a Lampedusa su di una motovedetta della Guardia di Finanza, gli immigrati avrebbero raccontato della morte di 3 donne durante la traversata, durata 5 giorni. I loro corpi a quanto pare sarebbero stati gettati in mare.

Tutti gli immigrati sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza dell’isola dove in questo momento vi sono ospitate circa 700 persone.