fbpx

Estate, in Sicilia Ferragosto con sagre, manifestazioni e feste religiose

images Ferragosto siciliano all’insegna di sagre, manifestazioni e soprattutto feste religiose. Nonostante la crisi economica che soprattutto a queste latitudini si fa sentire fortemente, i Comuni regionali e le tante associazioni non si lasciano scoraggiare. Cosi’ come annualmente avviene, nell’Isola non mancano anche in questo 2013, gli appuntamenti da seguire. Partendo da Catania, indubbiamente, l’appuntamento principale per residenti e turisti sara’ la festa estiva della Patrona Sant’Agata che si svolge in maniera ridotta rispetto ai grandiosi festeggiamenti di febbraio. Il 17 agosto, oltre alla messa in onore di Sant’Agata, nel tardo pomeriggio si svolgera’ una breve processione con lo scrigno contenente le reliquie e il mezzobusto reliquiario, nei dintorni della Cattedrale e di piazza Duomo, con gli spari di straordinari fuochi pirotecnici all’arrivo a piazza Borsellino e all’uscita e al rientro delle reliquie. Rimanendo nella provincia etnea, dal 10 al 18 agosto, anche quest’anno, l’associazione Casa Normanna del Rione Vecchia Matrice organizza la XVIII edizione delle Feste Medievali, assai spettacolari e caratteristiche, ai piedi del Castello Normanno di Motta Sant’Anastasia. In quei giorni si rivivra’ l’eta’ in cui le dame, i cavalieri, i giullari abitavano il borgo medievale con danze, giochi, spettacoli e le irresistibili pietanze arabo-andaluse, i dolci accompagnati da un buon bicchiere di vino e Hyppocrassum.Grande attesa, sempre in fatto di Medioevo, per il tradizionale ‘Palio dei Normanni’ a Piazza Armerina, in provincia di Enna dal 12 al 14 agosto dove dame, cavalieri, truppe e milizie creano un suggestivo “ritorno al passato” con suoni e atmosfere del periodo medievale. Passando nella zona tra Catania e Siracusa, dal 7 al 15 agosto a Pedagaggi, frazione del comune di Carlentini, si terra’ il tradizionale appuntamento con la festa patronale di Maria SS. della Stella con la chiusura in grande stile proprio nel giorno di ferragosto con la solenne ‘lit urgia eucaristicae’ e l’uscita del Simulacro, che segna l’inizio alla processione della Madonna accompagnata dai fedeli devoti lungo i vicoli della piccola frazione. In serata i tradizionali e spettacolari fuochi d’artificio in un tripudio di fantasmagorici giochi di luci e colori. Sempre in tema di feste patronali, va menzionata anche quella di Sant’Alberto il 7 agosto a Trapani, da sempre considerato dai cittadini compatrono, assieme alla Madonna di Trapani. Terminati i festeggiamenti in onore del Santo patrono Alberto, in citta’ cresce l’attesa per la festa in onore della Madonna di Trapani, copatrona della citta’ e patrona della Diocesi, il 16 agosto. In provincia di Palermo sono tanti gli appuntamenti nei giorni del ferragosto e tra questi va segnalata la ‘Termini Romana’ il 16 e 17. Una sorta di salto indietro di 2000 anni per rivivere gli usi e i costumi dell’antica Roma nel rinomato paese del palermitano. Oltre 150 figuranti daranno vita ad uno spettacolo itinerante organizzato dall’Associazione Termini d’Amuri. Spazio poi anche per i sapori. In tal senso non si potra’ perdere la 46° edizione della Sagra del Pesce 10-18 agosto a Pozzallo, nel ragusano. La manifestazione rappresenta una delle piu’ antiche e rinomate sagre siciliane, attraverso cui si promuove il pescato ed i prodotti della gastronomia locale, ma anche spettacoli musicali e artisti di strada. Nell’agrigentino, infine, si terra’ la XXVIII edizione Sagra della ‘Pesca Bivona’ il 17 e 18 agosto, tradizionale manifestazione dedicata alla pesca. Durante la stessa sagra si svolge anche, la Mostra dell’artigianato locale e il Festival internazionale del folklore Pesca d’Oro con musica, tradizioni, folklore, colori e sapori con la degustazione delle pesche al vino rosso, gelato e marmellata.