fbpx

Davoli (Cz), picchiano ragazzo: denunciati due siciliani in vacanza

images 8Due siciliani in vacanza in Calabria sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Davoli (Catanzaro) con l’accusa di lesioni personali. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, nei giorni scorsi i due, C.P., 64 anni, e C.S., 26, padre e figlio residenti a Palermo, avrebbero aggredito un giovane del luogo, R.F., di 28 anni, mentre si trovavano nell’ufficio postale della cittadina. L’aggressione sarebbe maturata perché i due non avrebbero rispettato la fila, malmenando il giovane che si era lamentato. I carabinieri sono riusciti a risalire ai due siciliani, già noti alle forze dell’ordine, grazie alle descrizioni fornite dai presenti, che avevano notato la flessione dialettale dei due. Le successive verifiche sui sicialiani in vacanza in zona e i tratti somatici descritti dai presenti hanno permesso di arrivare all’identificazione.