fbpx

Controesodo: Anas: in serata previsto traffico in aumento su strade e autostrade

images Una domenica di controesodo contraddistinta dal traffico da ‘bollino rosso’ sulla rete stradale e autostradale di 25 mila km gestiti dall’Anas. La circolazione sostenuta gia’ ieri per tutta la giornata e questa mattina da prima del sorgere del sole, si e’ ridotta sensibilmente nel pomeriggio sulle grandi direttrici viarie. Per la serata, invece, a partire dalle ore 18 e’ previsto un nuovo aumento della circolazione in prossimita’ delle grandi aree urbane per la concomitanza del traffico dei vacanzieri del weekend con quelli di lunga percorrenza, con possibili rallentamenti e code ai caselli e in ingresso dei centri abitati. Complessivamente, nel weekend che conclude la maggior parte degli spostamenti per le vacanze lontano da casa, i transiti sono risultati piuttosto elevati su alcune delle grandi arterie che collegano le localita’ turistiche alle aree metropolitane, in alcuni casi anche in misura superiore allo stesso periodo dello scorso anno. Traffico intenso al Nord nei pressi dei confini di Stato in Lombardia, Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Traffico sostenuto anche al Centro, in particolare sulla dorsale SS16 ”Adriatica”, dall’Emilia Romagna all’Abruzzo, sulla ‘via Aurelia’ tra la Toscana e il Lazio, e traffico intenso al Sud sulla statale 16 in Puglia, sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, sulla ‘via Appia’ e lungo la strada statale 163 “Amalfitana” a causa di un lieve smottamento verificatosi per il maltempo in localita’ Fiordo di Furore, in Campania, e sulle statali 106 e 107, in Calabria. Intenso ma scorrevole il traffico anche in Sicilia e in Sardegna. Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, alle ore 12 e’ stato raggiunto nell’area salernitana un picco di quasi 4000 veicoli l’ora in carreggiata nord, ma il traffico piu’ rilevante e’ stato registrato al confine tra la Calabria e la Basilicata, tra Mormanno e Lauria, con incrementi rispetto al numero dei transiti dello scorso anno fino al 25% in alcune fasce orarie. Rallentamenti si sono registrati a causa di un veicolo in fiamme in una galleria nei pressi dello svincolo di Sant’Elia, in direzione nord, e di un incidente avvenuto nel pomeriggio tra Villa San Giovanni e Santa Trada, sempre in direzione nord, in provincia di Reggio Calabria. Per la giornata di domani si prevede traffico nella mattinata per le partenze dei vacanzieri ritardatari che si sommeranno ai pendolari che riprendono l’attivita’ lavorativa settimanale e per il ritorno alla circolazione dei mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al di fuori dei centri abitati, fermi oggi fino alle ore 24. L’Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale e’ consultabile 24 ore su 24 sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione ‘VAI Anas Plus’, disponibile gratuitamente in ‘App store’ e in ‘Play store’. Gli utenti hanno poi a disposizione il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull`intera rete Anas, il Numero Verde 800.290.092 dedicato all’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, l’account @stradeanas su Twitter e la pagina ‘esodoestivo’ su Facebook. Sulla web tv dell’Anas www.stradeanas.tv, infine, sono disponibili i bollettini on demand con le previsioni di traffico, consultabili anche da smartphone con l’applicazione gratuita ‘Anas tv’.