fbpx

Cipe, via libera ‘pacchetto’ 400 mln per infrastrutture

imagesIl Cipe, nella seduta di oggi presieduta dal presidente del Consiglio Enrico Letta, ha assegnato complessivamente circa 400 milioni di euro a metropolitane e opere stradali. In particolare si tratta di assegnazioni alla strada provinciale 46, Rho Monza (55 milioni) e alle infrastrutture stradali del Quadrilatero Marche Umbria (60 milioni), oltre che di assegnazioni in via programmatica alla linea metropolitana M4 di Milano (172,2 milioni), della Linea 1 metropolitana di Napoli, tratta Centro direzionale – Capodichino, 1 stralcio funzionale (113,1 milioni). Nell’ambito del Programma delle infrastrutture strategiche, il Comitato ha approvato il progetto definitivo del potenziamento della strada provinciale 103 ”Antica di Cassano” 1 lotto, 2 stralcio. Ha anche approvato l’utilizzo di 5 milioni di euro per l’accordo di programma quadro relativo ad interventi infrastrutturali a Piombino, finalizzati alla realizzazione della bretella di collegamento con il porto. Il Cipe ha approvato la riprogrammazione di risorse assegnate alla Regione Calabria nell’ambito del Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC) con la delibera n. 62/2011, per assicurare copertura finanziaria alle esigenze della Societa’ Ferrovie della Calabria s.r.l. per 65 milioni di euro e il completamento della diga del Menta con 12 milioni di euro.