fbpx

Cinquefrondi, domani Rinascita organizza cena tipica e concerto di musica internazionale presso il centro storico cittadino

images 20Nell’ambito del Progetto “Borgo Futuro”, per la rivalutazione di “arretu li mura”, in attesa della prosecuzione dei lavori a Settembre, Rinascita per Cinquefrondi organizza una cena dedicata ai nostri concittadini residenti fuori. Ospite della serata la band internazionale di musica popolare Maxmaber Orkestar.

Ore 20 Cena di finanziamento del Progetto “BORGO FUTURO”

Ore 22 MAXMABER ORKESTAR, gruppo internazionale di musica popolare

Vi aspettiamo “arretu li mura”, mangiamo e balliamo insieme

Menù:

Pasta con il sugo di carne di capra

Ragù di capra

Zimbatò o caponata

Zeppole

Dolce

Vino

Maxmaber Orkestar inizia il suo viaggio a Trieste, città che da sempre rappresenta un luogo di scambio e di contaminazione tra genti e culture diverse, punto di congiunzione tra le culture latina, slava e germanica e porta naturale tra Est e Ovest europei. Voci, fisarmonica, sax soprano e contralto, chitarre, batteria e basso acustico, per trascinare gli ascoltatori in un viaggio attraverso la
tradizione popolare dell’Europa orientale e del Mediterraneo. Klezmer, musica rom e dei Balcani, vecchie canzoni italiane e un pizzico di jazz si intrecciano in un sound allegro e malinconico allo stesso tempo. Un percorso musicale che confluisce naturalmente nei brani originali, spesso in dialetto triestino. In un mondo dominato dalla musica iterativa e standardizzata del pop rock commerciale, dei 4/4 scanditi con monotonia, Maxmaber Orkestar vi sedurrà con ritmi avvolgenti e inusuali, melodie arcaiche e danze trascinanti.

La Maxmaber Orkestar è stata ospite del Waves Festival in Danimarca, del Festival Klezmer di Ancona, del Folkest, del Carnevale di Venezia, del festival internazionale di Goražde, del Kid’s Festival a Sarajevo, del Campus di Montecatini, del festival Luka Praha in Repubblica Ceca, del decennale di Osservatorio Balcani, del Jazz Etno Funky Festival di Koper, di “Radicazioni” in Calabria e di molti altri eventi e manifestazioni. Un viaggio attraverso l’Italia, dal Sudtirolo alla Sicilia, dalla Liguria al Salento, e in gran parte d’Europa, dalla Scandinavia alla Spagna alla Bosnia Erzegovina. Il progetto Maxmaber nasce nel 2003, con “Fuori dal bordo!”, spettacolo tragicomico di teatro e musica sul tema dell’infanzia e dell’asilo, prima “istituzione totale”. Lo spettacolo teatrale “Il tempo della festa”, con l’attrice Roberta Biagiarelli è stato rappresentato numerose volte in Italia e a Srebrenica (BiH). Molte le partecipazioni a inaugurazioni di mostre, a performance teatrali, a eventi culturali e politici. Nel 2009 una collaborazione con il collettivo Wu Ming per la presentazione del libro “Altai”. La Maxmaber Orkestar è stata ospite di varie trasmissioni radiofoniche e televisive (tra cui Radio2, Radio3, Rai International) e ha collaborato alla sonorizzazione di vari documentari e cortometraggi Nel 2005 il primo cd, “Ancheniente!”. A luglio 2007 è uscito il secondo cd, “Ajde Jano!”. A febbraio 2011 il terzo cd, “Malinkovec in corte Fedrigovez”.