Catania, annegato un sub nelle acque del litorale di Pozzillo

imageE’ stato ritrovato poco dopo le 14, nelle acque antistanti il litorale di Pozzillo (frazione di Acireale), il corpo senza vita di un sub che si era immerso nelle prime ore del mattino. Intorno alle 10 la moglie del sub aveva chiamato il numero di emergenza ”1530” della Guardia Costiera. L’uomo, 62 anni, medico di Acireale, era uscito da casa alle 6.30. Le ricerche hanno coinvolto due Unita’ Navali e un elicottero della Guardia costiera, decollato dalla vicina Base aeromobili di Catania, oltre a un velivolo Atr42 delle Capitanerie di porto. Il corpo e’ stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco e trasportato nel porticciolo di Pozzillo. Il medico annegato stamane nel Catanese si chiamava Carlo Testa e abitava ad Acireale.