fbpx

Amantea (Cs): iniziata ieri sera la nona edizione della Grotta dei Desideri

invito Con la serata d’Anteprima è partita, il 1° agosto, la nona edizione della Grotta dei Desideri, l’evento televisivo di arte, cultura, moda e spettacolo che anche quest’anno ha aperto battenti ad Amantea (Cs), organizzato dall’associazione culturale CP Produzioni in collaborazione con l’assessorato al turismo della Provincia di Cosenza e del Comune di Amantea, l’Avis di Lago (Cs), la Fidapa nepetina, lo Studio Emmedia e la Agc Agency. Nella piazzetta Calavecchia gremita ha avuto luogo, con la conduzione di Ernesto Pastore, lo speciale talk show televisivo tra addetti ai lavori, giornalisti ed appassionati di fashion design. I giovani stilisti provenienti da tutta Italia hanno presentato in anteprima un capo delle loro collezioni che sfileranno per intero in occasione del gala del 4 agosto al Parco della Grotta. Stili diversi, differenti ispirazioni hanno dato vita ad abiti esclusivi che lasciano presagire una dura competizione: valutati dalla giuria presieduta da Nino Masso, già modellista della maison Fendi, gli stilisti gareggiano per aggiudicarsi borse di studio ed uno shooting fotografico professionale patrocinati dalla Banca popolare del Mezzogiorno. In giuria anche i premiati di quest’edizione: Roberta Scardola, l’amata Carlotta della fortunata serie tv di Canale5 “I Cesaroni”; Giulio Forges Davanzati, apparso ultimamente ne “L’onore e il rispetto”; Angelica Savrayuk, campionessa mondiale di ginnastica ritmica aRoberta Scardola squadre; l’attrice e doppiatrice calabrese Annalisa Insardà; Riccardo Giacoia, giornalista del Tg1; Cinzia Pellin, tra le massime espressioni contemporanee della pittura. Diversamente da quanto anticipato non sarà presente, per sopraggiunti impegni televisivi, l’attore Gianluca Di Gennaro. Ma la Grotta dei Desideri non è soltanto moda. O meglio è rivisitare il concetto di moda alla luce delle sfumature anche sociali. Ha presentato infatti alcuni abiti della collezione, nell’ambito della collaborazione instaurata con il circolo amanteano della Fidapa per cui era presente Franca Dora Mannarino, anche l’interessante progetto Sigillo, la prima agenzia nazionale di coordinamento dell’imprenditorialità delle donne detenute di cui hanno parlato la referente Luisa Della Morte e Carla Lunghi, docente di Sociologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed autrice del libro “Creative evasioni”. A sfondo sociale anche l’intervento di Pino Muto, presidente dell’Avis di Lago (Cs,) che ha sottolineato quanto sia importante donare il sangue, e del dirigente medico Tullio Lupi che ha fatto il punto sulla vicenda relativa al Centro diurno per diversamente abili di San Pietro in Amantea, ancora chiuso in attesa della pronuncia del Tar. Un tocco glamour con gl’interventi della fashion blogger Mariapia Della Valle e della fotografa ufficiale della kermesse Jessica Marano che hanno speso parole d’elogio sulla manifestazione e sugli abiti presentati dai giovani stilisti in gara come su quelli di due giovani promesse del mondo della moda: Antonella Cuppari e Annarita Mattei – prima classificata e vincitrice del premio Fidapa della scorsa edizione – che hanno scelto proprio la passerella del Gala per presentare le loro nuove collezioni in anteprima. In chiusura l’intervento dell’assessore al turismo del Comune di Amantea Antonio Carratelli che ha sottolineato la rilevanza crescente dell’evento nel panorama artistico.

Una grande sfida attende ora i giovani stilisti Caterina Cecconi (Toscana), Giuseppe Perri, Elisa De Bonis e Annalisa Di Lazzaro (Calabria), Stanislao Celato e Salvatore Falco (Campania), Daniela De Santis e Rossana Pane (Lazio), Ileana Colavitto (Puglia) e Anna Calviello (Basilicata). Il Gala del 4 agosto sarà per loro una vetrina importante che ha già portato fortuna a tanti loro colleghi. La serata, ad ingresso gratuito, sarà condotta dalla show-girl Erica Cunsolo e dai giornalisti Maria Francesca Calvano ed Ernesto Pastore. Eleganza, stile, moda, arte, cultura, eccellenza: la Grotta dei Desideri confermerà anche quest’anno i punti di forza che da sempre la caratterizzano con una serata che certamente si farà ricordare. Il gala andrà in onda su RTI (canale 12).
Giulio Forges Davanzati