Aeroporto Lamezia: revocato per ‘ndrangheta l’incarico del vice presidente Gianpaolo Bevilacqua

Catanzaro: Palazzo corte d'appello e procuraIl Cda della Sacal, che gestisce l’aeroporto di Lamezia Terme, presieduto da Massimo Colosimo, convocato in via d’urgenza dopo l’operazione Perseo contro la cosca di ‘ndrangheta dei Giampà, ha proceduto alla revoca da vice presidente di Gianpaolo Bevilacqua e ha preso atto della revoca firmata dal commissario straordinario della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, dello stesso consigliere. Bevilacqua è stato arrestato per concorso in associazione mafiosa.