fbpx

Vibo Valentia, due arresti e 12 denunce

imagesDue arresti; 675 persone identificate e controllate, 259 veicoli fermati, 35 contravvenzioni al codice della strada e 10 sequestri amministrativi; perquisizioni personali e domiciliari e 12 persone denunciate in stato di libertà. È il bilancio dei servizi di controllo straordinario del territorio “ad alto impatto e visibilità”, disposti dal Questore di Vibo Valentia d Angelo Carlutti, col coinvolgimento delle pattuglie della Squadra Volante e l’impiego degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Centrale”.

Nel corso della settimana appena conclusa la Squadra Volante, in collaborazione con equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Centrale” e personale della Squadra Mobile e del Posto fisso di Polizia di Tropea, ha effettuato controlli capillari sul territorio, che hanno interessato, oltre che il capoluogo, le città di Pizzo, Nicotera, Briatico e Tropea. Il dispositivo ha portato all’ arresto in flagranza di un giovane pregiudicato di Tropea, L.S.A. Di 22 anni, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Il giovane è stato notato mentre apriva un marsupio per disfarsi di due oggetti cilindrici di colore verde recuperati ed ispezionati dai poliziotti, che al loro interno hanno trovato numerosi involucri termosaldati, in totale 27, contenenti complessivamente circa 10 grammi di cocaina, subito sottoposta a sequestro.

A Vibo Valentia, la Squadra Volante ha arrestato in flagranza di reato R.R., 41 anni, pregiudicato vibonese, responsabile di furto aggravato e danneggiamento all’interno di un noto negozio di articoli sportivi in pieno centro cittadino.