Trasporti nello Stretto, è subito caos per la Bluferries sulla tratta Messina-Villa

bluferriesnewsIl debutto non è stato dei migliori per la Bluferries dopo lo stop forzato dei collegamenti tra Reggio e Messina a seguito della chiusura della Metromare; primo giorno di servizio e subito le prime lamentele.

I pendolari denunciano che la società non ha garantito tutte le corse e soprattutto non ha rispettato gli orari annunciati; un esempio? La nave delle 16:35, che da Messina doveva ripartire per Villa, alle 16:30 giunge a Messina.

Dunque, o in 5 minuti la Bluferries è in grado di effettuare le operazioni di sbarco e imbarco oppure quegli orari sono meramente indicativi a danno di pendolari e turisti, che hanno ricevuto informazioni sbagliate.

Il problema, dunque, sono le corse bidirezionali, perchè secondo quanto ci è stato segnalato da un pendolare dello Stretto, la Bluferriesnon è in grado di rispettare gli orari”. E se vi venisse la malaugurata idea di chiamare il contact-center (è un numero di cellulare), sappiate che vi risponderà un’anonima signorina, che a detta del nostro lettore non è poi così in grado di rispondere alle vostre domande. images

Bisogna, tuttavia, dare atto che ieri è stato il primo giorno di lavoro dopo la sospensione; gli ingranaggi della macchina organizzativa vanno “oliati” e, dunque, confidiamo che nei prossimi giorni, quando comincerà sul serio l’esodo estivo, la Bluferries non sarà impreparata.

Anche perché i nostri lettori sono molto attenti e  si sono anche accorti che la corsa notturna da Messina prevista per le 00:40-00:45 non è presente.

Nell’attesa “abbiate tanta speranza..o voi che attraversate lo Stretto”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE