fbpx

Strage bus, Polstrada: “Allo studio rilievi e testimonianze, nessuna ipotesi esclusa”

Irpinia - Soccorsi sul luogo dellÂ?incidente sullÂ?A16 tra Monteforte Irpino e Baiano dove un pullman eÂ? precipitato da un viadotto causando oltre 30 morti e numerosi feriti. Ph. Salvatore Laporta Ag. Controluce ITALY - Rescues on the place where a bus collapsed on a viaduct on the highway between Monteforte Irpino and Baiano, southern Italy on July 28,2013. In the accident more than 30 persons are death. - Irpinia - Il pullman precipitato da un viadotto sull?A16 tra Monteforte Irpino e Baiano causando oltre 30 morti e numerosi feriti. - fotografo: laporta“Non escludiamo nulla: dall’avaria del pullman a qualsiasi altra causa del grave incidente, ma non siamo ancora in grado di dire quali siano causa e dinamica dell’accaduto”. Lo ha riferito all’Adnkronos il vice questore aggiunto Salvatore Imparato, dirigente della Polizia stradale di Avellino, che sta raccogliendo tutti i dati necessari per accertare le cause del grave incidente avvenuto ieri sera e che ha visto un pullman di pellegrini proveniente da Telese Terme precipitare da un viadotto sulla A16 Napoli-Canosa, provocando la morte di 38 persone. Tra le ipotesi anche quella dello scoppio di uno pneumatico, a cui avrebbero fatto riferimento alcuni testimoni. “Faremo tutti gli accertamenti e le indagini necessari per capire la dinamica dell’incidente: certo ci vorra’ del tempo per i risultati – ha aggiunto Imparato – Studieremo i rilievi fatti sul luogo dell’incidente, i documenti sequestrati, compresa la registrazione dei dati del cronotachigrafo sia di ieri che dei giorni precedenti, e ascolteremo testimoni e sopravvissuti – ha concluso – Faremo una ricostruzione minuziosa di quanto accaduto ma ci vorra’ del tempo”.