fbpx

Regione Calabria, incontro Ufficio Presidenza con sindacati

CalabriaAccorpamento, razionalizzazione delle funzioni e modernizzazione dell’apparato burocratico-amministrativo. In sintonia con le leggi nazionali, sono questi i punti essenziali della rivisitazione delle posizioni dirigenziali del Consiglio regionale che l’Ufficio di Presidenza ha illustrato alle rappresentanze sindacali nel corso di un confronto proficuo e costruttivo.
La riunione, tenutasi nella sala “Giuditta Levato”, si è infatti conclusa con piena condivisione da parte sindacale sul percorso di riorganizzazione della struttura burocratica del Consiglio e con la previsione, da parte dell’Ufficio di Presidenza, di un ulteriore e definitivo incontro prima della seduta consiliare del 22 luglio prossimo, occasione nella quale l’Aula dovrebbe procedere alla modifica della legge n. 8 del 96.
“Proseguiamo nel nostro percorso di riduzione dei costi in ossequio alla ‘spending review’, ma anche di ottimizzazione delle risorse ed efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa– dichiara il presidente Talarico-. Ebbene, è importante che questo cambiamento, proiettato a disegnare il volto di una regione più snella e moderna, sia il risultato di un processo partecipato rispetto al quale chi decide non si pone su una posizione di piedistallo, bensì di dialogo utile a costruire insieme una regione più vicina alle aspettative dei cittadini”.