fbpx

Regione Calabria, in arrivo fondi per i tre aeroporti calabresi

aereoLa Regione Calabria con risorse comunitarie finanzia, gli aeroporti della nostra regione ringraziano.

Sono due, infatti, i bandi finanziati dalla nostra regione per il settore del trasporto aereo: 1 milione e 700 mila euro per il bando “Calabria in volo” ed ulteriori 20 milioni di euro disponibili tra il 2014-2015 da distribuirsi ovviamente tra i tre aeroporti calabresi Reggio Calabria, Lamezia Terme e Crotone.

E se alla Commissione Trasporti in Parlamento qualche senatore del PD e di Sel non calabrese ha presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro Lupi perché la Regione Calabria si starebbe scarsamente impegnando per lo scalo lametino, a rispondere ci pensa lo stesso Governatore Scopelliti alla conferenza stampa indetta dalla Sacal (società aeroportuale lametina, ndr) per presentare le nuove tratte aeree e per pubblicizzare i risultati del bando “Calabria in volo”: “Un’interrogazione sollecitata da parlamentari locali ma fatta firmare da senatori di altre regioni che, probabilmente vengono a passare qui l’estate ed hanno a cuore l’aeroporto di Lamezia Terme”. aeroporto dello stretto

Toni sarcastici usati dal Governatore, che tuttavia dimostrano come qualcuno voglia spingere su Lamezia Terme trascurando, invece, gli altri due aeroporti calabresi; l’impegno della Regione Calabria è, invece, quello di potenziare tutto il settore aereo, nessuno escluso. E anche lo stesso Presidente della Sacal, Massimo Colosimo, è intervenuto sulla questione annunciando di aver scritto al Ministro Lupi per contestare quanto sollevato dai senatori non calabresi.

Ma la conferenza stampa era stata indetta soprattutto per annunciare l’arrivo di nuove compagnie aeree nello scalo lametino: Travel Service per la Repubblica Ceca, Nordwind e Nordavia per la Russia, Blue Panorama con due nuove tratte per Roma Fiumicino e Milano Linateaeroporto crotone

Da Reggio, invece, annunciati collegamenti con Genova, Russia e Romania. E da Crotone ci sarà la compagnia Volotea per Venezia; Ryanair per Roma Ciampino, Bergamo e Pisa, in attesa anche dell’Alitalia.

E, infine, il collegamento con Israele e la sua capitale Tel Aviv.

Lo sguardo della Calabria è, dunque, rivolto a Est.