Regione Calabria, il Presidente Scopelliti, l’assessore Trematerra e il Sottosegretario Dima hanno presentato la campagna AIB 2013-07-08

calabria 1Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, l’assessore all’Agricoltura e Forestazione Michele Trematerra e il Sottosegretario alla Protezione Civile Giovanni Dima hanno presentato, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Alemanni, la campagna annuale di contrasto agli incendi boschivi. All’incontro con i giornalisti – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – era presente anche il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giuseppe Zimbalatti.
La Regione Calabria a partire dallo scorso 15 giugno ha avviato la macchina organizzativa di tutela del patrimonio boschivo che per l’anno 2013 prevede l’impiego di nuove risorse, sia strumentali che umane e tecnologiche. Nello specifico sono schierati 48 autobotti, 22 pick up di nuova acquisizione che si aggiungono ai 20 già in dotazione, 98 mezzi di trasporto disponibile per i circa 2000 operai idraulico forestali che compongono le squadre, 5 elicotteri, 4 postazioni di telerilevamento incendi tra visibile e infrarosso. Sono in corso di formalizzazione, inoltre, le convenzioni con i Vigili del Fuoco e il comando regionale del Corpo Forestale dello Stato. L’insieme di attività programmate, sia sul fronte della prevenzione che per intervenire adeguatamente in fase di emergenza, sono volte al contenimento e alla riduzione del fenomeno che nella nostra regione ha raggiunto negli anni scorsi dimensioni allarmanti. Da qui la necessità di sviluppare, parallelamente, una intensa campagna di informazione e sensibilizzazione per ottimizzare l’utilizzo delle risorse economiche investite per la messa in sicurezza del territorio e per rimuovere o limitare le cause dei disastri ambientali. I destinatari delle azioni di informazione e divulgazione sono i sindaci dei comuni calabresi, le amministrazioni provinciali, le Prefetture, le Comunità montane, i Parchi nazionali e regionali, il Comando regionale del CFS e gli enti attuatori come ex afor e Consorzi di Bonifica.
“Illustriamo quest’oggi – ha dichiarato il Presidente Scopelliti – i dettagli della complessa macchina organizzativa che abbiamo messo in campo quest’anno per contrastare il fenomeno degli incendi con più uomini, più investimenti e più mezzi. Intendiamo impegnarci per invertire l’andamento di un fenomeno che nella nostra regione è più allarmante che nel resto d’Italia. Siamo fiduciosi di poter dare risposte importanti ai nostri territori a salvaguardia del grande patrimonio boschivo di cui disponiamo anche grazie ad un’azione sinergica e corale che vede insieme più settori dell’amministrazione, assessorati e dipartimenti”.
“La flotta schierata quest’anno è considerevolmente aumentata – afferma l’assessore Trematerra – tra mezzi di terra e aerei, nonché il relativo impiego di personale di terra con le squadre specializzate di operai provenienti da Afor e Consorzi di bonifica. Abbiamo così rafforzato il sistema organizzativo messo in campo dalla Regione con il piano Antincendi Boschivi e cerchiamo, con l’ausilio del coordinamento della Protezione Civile, di assicurare le migliori condizioni di operatività del sistema. Desidero sollecitare tutti gli enti coinvolti al massimo impegno per il coordinamento delle azioni ed in particolare per sensibilizzare la popolazione per arginare questa piaga che ogni anno divora centinaia di ettari di superficie boscate della nostra amata regione”. “Gli interventi aerei sono importanti, anche da un punto di vista psicologico, – sostiene il sottosegretario Dima – ma la vera azione di spegnimento si fa a terra. E’ da qui che siamo partiti per organizzare e migliorare i sevizi con l’acquisto di nuovi mezzi che vanno ad aggiungersi a quelli che già avevamo. Mezzi, tra l’altro, adeguati alla morfologia del territorio calabrese, che per il 92% e’ montagnoso o collinare. Inoltre saranno all’opera anche squadre di volontari della Protezione civile”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE