fbpx

Reggio, Angelo Chirico (UGL giovani) sulla Multiservizi

logomultiserviziDi seguito la nota diffusa da Angelo Chirico, Segretario Generale Provinciale UGL:

La vicenda Multiservizi e, più in generale, delle Società partecipate del Comune di Reggio Calabria sta registrando in questi giorni tante voci che tentano di inserirsi proponendo, adesso, le più disparate soluzioni.

Come UGL abbiamo il dovere di riaffermare che la vertenza ha vissuto fasi difficili perché, interpretazioni di norme legislative e visioni romane, portavano con decisione all’azzeramento di tutte le Società Miste di Palazzo San Giorgio.

Ciò ha impegnato le OO.SS. CGIL-CISL-UIL-UGL in una difficile sfida in cui è stata coinvolta anche la popolazione di Reggio Calabria attraverso una raccolta di firme a sostegno della vertenza presso i “gazebo della solidarietà”.

La vertenza, infine, con il sostegno del Governatore Scopelliti, ha avuto un primo risultato per le società REGES, RECASI e LEONIA con le modifiche normative al D.L. 95 del 2012 ed ha segnato un punto di svolta decisivo per MULTISERVIZI con l’accordo in Prefettura del 28 giugno u.s., che garantisce adeguati servizi alla città e gli attuali  livelli occupazionali

Il risultato ottenuto, di continuare nell’attività lavorativa con personale in atto impegnato e la decisione di affidare ad un tavolo tecnico il compito di trovare la soluzione più adeguata per il futuro, assegna alle parti un periodo di tempo sufficiente a ricercare la soluzione definitiva.

Comunque, L’UGL consapevole che ancora il percorso è tutto da completare, auspica una assunzione di responsabilità  di tutte le parti in causa affinché sia individuata, anche per i 21 lavoratori impegnati nei servizi di pulizia al CEDIR, una soluzione che li garantisca dal punto di vista del futuro occupazionale e dei livelli retributivi.