fbpx

Reggina, inizia la nuova stagione: oggi il raduno della squadra al Sant’Agata. Ipsa: “Reggio città bellissima”

IpsaTutto pronto per il via ufficiale della nuova stagione amaranto: stamattina al Sant’Agata è in corso il raduno presso il Centro Sportivo. Da domani, mercoledì 10, inizieranno le visite ed i test atletici propedeutici alla ripresa dell’attività agonistica.

Sabato 13 luglio la Reggina raggiungerà San Giovanni in Fiore, sede del ritiro estivo, e nel pomeriggio sul campo del centro silano sosterrà il primo allenamento della stagione del Centenario.

IPSA SI PRESENTA –Questa città è bellissima, è un vero piacere essere qui”. Scandisce un italiano piuttosto fluente Kristian Ipsa. Questa la prima sorpresa del centrale amaranto nella stagione del Centenario. “Vivo in Istria, a 60 km da Trieste. Sono cresciuto guardando la televisione italiana, incontrando i vostri connazionali, guardando il calcio italiano. Così ho imparato la vostra lingua, decisamente diffusa nella mia zona”. Un vantaggio notevole nel processo di ambientamento in riva allo Stretto del difensore ex Midtjylland. “Sono arrivato sabato a Reggio, mi hanno fatto rapidamente visitare il centro città ed il Lungomare, mi sto già allenando al Centro Sportivo. La voglia di iniziare questa avventura è enorme, non vedo l’ora di vestire questa maglia”. In attesa di poterlo calciare, Kristian Ipsa stringe tra le mani il pallone della Serie B, omaggio per tutti gli abbonati della prima fase che porteranno due amici a sottoscrivere due nuove tessere per la stagione che sta per nascere. “Abbiamo bisogno dei nostri tifosi, sulla mia pagina di Facebook ho condiviso un’immagine della nostra Curva che ho trovato meravigliosa. Loro possono fare la differenza”.

L’impatto, dunque, è stato straordinario. “Voglio farmi trovare pronto, sono impaziente di conoscere i miei nuovi compagni ed il mister. E’ una soddisfazione enorme essere arrivato alla Reggina e mettermi alla prova con un Club così noto e popolare”, conclude.