Palmi (Rc): sequestrata piantagione di “calabrisella dal fiore rosso”

FOTO PIANTAGIONEI militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Palmi, nell’ambito di un vasto piano predisposto dal  Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria finalizzato alla prevenzione e repressione di attività illecite hanno individuato e sottoposta a sequestro una piantagione di marijuana in località San Fantino del comune di Palmi, alla contrada Taureana.

La capillarità  e l’efficacia del sistema di controlli approntato consentiva ai finanzieri  di rinvenire 196 piante all’interno di un terreno abbandonato dal proprietario  residente da parecchi anni in Germania.

In particolare le piante, dell’altezza di circa un metro e  allocate in singoli vasi appena concimati, ricoprivano una vasta area appositamente ricavata tra vegetazione ed arbusti.

La marijuana sequestrata è stata immediatamente distrutta, presso idoneo centro di smaltimento, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e previo prelevamento di campioni per le successive analisi chimico-qualitative.

 La sostanza stupefacente si è rivelata essere la rinomata e pregiata “calabrisella dal fiore rosso” dall’alto contenuto di principio attivo che, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno di circa   settantamila euro.

Unitamente alla marijuana si è proceduto anche al sequestro di un articolato sistema di irrigazione a goccia che prelevava acqua attraverso un abusivo allaccio alla rete idrica comunale.

L’operazione odierna conferma, ancora una volta la proficuità dei controlli effettuati dalla Guardia di Finanza, soprattutto in questa stagione, delle campagne e delle zone collinari e montuose della  Provincia di Reggio Calabria  che ben si presta, per la presenza di un clima favorevole, alla coltivazione di tale tipologia di stupefacente .


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE