fbpx

Maratea (Pz), duemila i giovani ed i pellegrini per il raduno della Giornata mondiale della Gioventu’

imagesSono oltre duemila i giovani ed i pellegrini giunti a Maratea per il raduno della Giornata mondiale della Gioventu’. Stanotte ci sara’ la diretta per il discorso di Papa Francesco dal Brasile e Maratea e’ una delle localita’ italiane scelte proprio dal Pontefice per raccogliere i giovani che non hanno avuto la possibilita’ di andare a Rio. Maratea si e’ proposta come citta’ gemellata con la citta’ brasiliana del Cristo del Corcovado data la presenza della statua in pietra del Redentore, dell’altezza di 22 metri, che per la circostanza e’ stata ripulita. I partecipanti sono giunti soprattutto in pullman da tutte e sei le diocesi lucane e da altre regioni, prevalentemente dalle confinanti zone della Campania e della Calabria. Alcune comitive lucane sono arrivate a piedi, percorrendo qualche decina di chilometri da Comuni vicini. E’ gia’ partita la marcia dei giovani al Cristo Redentore. Qui, dopo la cena, e’ previsto un momento d’intrattenimento musicale fino alle 24,30 quando ci sara’ il collegamento in diretta da Rio per ascoltare il Papa. Fuori dalla vicina chiesa di San Biagio, i sacerdoti presenti accoglieranno le confessioni per tutta la notte. Alla colazione seguiranno le lodi mattutine e la catechesi. L’evento si concludera’ con la messa domenicale.