fbpx

Cosenza, il 4 Luglio sarà presentato “Te lo prometto”, il libro dell’ex tennista Mara Santangelo

imagesGiovedì 4 luglio, alle ore 18, nella Sala degli Stemmi della Provincia di Cosenza sarà presentato “Te lo prometto”, il libro dell’ex tennista Mara Santangelo. All’incontro, organizzato dal Comitato regionale calabro della FIT (Federazione Italiana Tennis), sarà presente la Santangelo, attualmente consigliere nazionale del Coni e della FIT.
Il libro racconta la storia dell’ex tennista: dalla promessa fatta da bambina alla mamma che avrebbe giocato sul campo centrale di Wimbledon, fino al ritiro dovuto alla difficoltà di guarire completamente da un infortunio al piede, derivante da una malformazione, che le ha causato non pochi problemi nel corso della sua carriera. Un vero e proprio percorso di vita passato attraverso la morte della madre in un incidente stradale all’età di 16 anni, le vittorie sul campo, il mantenimento della promessa fatta alla madre nel torneo di Wimbledon del 2005 ed il cammino di fede intrapreso a Medjugorje.
Nel corso della sua carriera, Mara Santangelo, nata a Latina il 28 giugno 1981, professionista dal 1998 al 2010, ha vinto 9 tornei in singolare e 23 in doppio. Insieme a Francesca Schiavone, Flavia Pennetta, e Roberta Vinci, nel 2006 si è laureata campione del mondo con la nazionale azzurra, vincendo la Fed Cup. Nel 2007, dopo aver vinto gli Internazionali d’ Italia in coppia con Natalie Dechy, ha vinto il Roland Garros in doppio insieme ad Alicia Molik, diventando così la prima italiana a vincere un titolo del Grande Slam. Nel gennaio del 2011 ha annunciato il ritiro dall’attività agonista.
“Sono molto legata a questa regione – ha dichiarato la Santangelo – perché proprio a Reggio Calabria ho ottenuto uno dei primi successi della mia carriera in doppio. Ultimamente ho visitato anche alcuni circoli e sono molto contenta di ritornare in occasione di questa manifestazione fortemente voluta dal presidente della Fit Calabria, Joe Lappano”.
“Oltre ad essere stata una grande tennista – ha detto il presidente della FIT Calabria Joe Lappano – Mara Santangelo è ora una valida dirigente della nostra federazione. Sono molto contento che abbia accettato il nostro invito perché dalle pagine del suo libro emergono importanti valori che vogliamo trasmettere soprattutto ai più giovani”.