fbpx

Centri scommesse legati ai casalesi: cento perquisizioni in Campania, Piemonte, Lazio, Puglia e Calabria

scommessabigliettoSono in corso un centinaio di perquisizioni in alcuni centri scommesse legati ai casalesi e dislocati in Campania, Piemonte, Lazio, Puglia e Calabria. L’indagine della Dda di Napoli si basa sulle scommesse abusive controllate dal clan dei Casalesi. All’operazione hanno preso parte oltre 300 finanzieri del Comando provinciale di Casera, dello Scico e del Nucleo speciale frodi tecnologiche. La rete telematica illecita avrebbe registrata una forte impennata di puntate in coincidenza con la Confederation Cup.