Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Barcellona P.g: straordinario successo per il raduno diocesano “Risvegliamo l’Aurora”. Massiccia la presenza dei giovani

Oltre 4000 persone ieri sera hanno invaso piazza delle Ancore a Calderà per il raduno della gioventù diocesana intitolato “Vogliamo Risvegliare l’aurora”, organizzato dalle Diocesi di Messina, Lipari e Santa Lucia del Mela per la Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro. Una giornata iniziata con la partenza di molti pellegrini da Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore e Milazzo. Tantissimi i giovani, arrivati da ogni angolo della Sicilia, che hanno partecipato alla manifestazione. Ad aprire la serata è stato Padre Dario Mostaccio, responsabile diocesano della Pastorale Giovanile, che ha ringraziato tutti i convenuti. Un momento toccante è stato, poi, con la partecipazione di tutti i presenti, quando si è ricordato Dario Lombardo, lo sfortunato giovane di Forza D’Agrò morto nell’incidente ferroviario avvenuto in Spagna. Successivamente, Maria Teresa Collica, sindaco della città, ha portato i saluti dell’intera Amministrazione Comunale, ringraziando gli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione. Un momento suggestivo e commovente è stato quello del passaggio della Croce di Luce, accompagnato sulle note della canzone “Emmanuel”, il canto dela GMG 2013. I giovani hanno trasportato la Croce, alta circa 7 metri, caratterizzata da cinque frammenti di coloro differente, il nero del continente Africano, il blu dell’Europa, il verde dell’Oceania, il rosso dell’America e il giallo dell’Asia, fatti scivolare sulla folla nel momento in cui è stata issata. Un’emozione indescrivibile. Successivamente don Luigi Maria Epico, direttore responsabile della Pastorale Universitaria de L’Aquila, tra l’entusiasmo dei presenti, ha annunciato il collegamento in diretta da Rio del Janeiro con Papa Bergoglio. Alle 3,45 circa, l’arcivescovo Calogero La Piana ha celebrato la santa messa, visibilmente emozionato per la presenza di tanti giovani. Una lunga giornata conclusa alle prime luci dell’alba, con l’entusiasmo, la fede e la commozione ancora vivi nel cuore e nella mente di tutti i partecipanti.

Foto a cura di G. Mercadante.