fbpx

A3 Salerno-Reggio, nuovo tratto inaugurato con 18 mesi di anticipo! Le foto

/

03Si sono conclusi con un anno e mezzo di anticipo, rispetto ai termini contrattuali che erano fissati al 5 gennaio 2015, i lavori di ammodernamento di 10 chilometri dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, compresi tra gli svincoli di Campotenese e Morano Calabro, inaugurati oggi dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. Alla cerimonia hanno partecipato anche l’amministratore unico dell’Anas, Pietro Ciucci, il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti. I lavori sono stati eseguiti dalla Tecnis, la societa’ che detiene la quota maggioritaria dell’Ati ”Uniter Consorzio Stabile Arl-Cometal Spa”, a cui l’Anas ha assegnato l’appalto. Un ‘cantiere’ con 32 fronti di lavoro su tutta la tratta, posti per il 90% all’interno dell’area del Parco del Pollino e alcuni addirittura sulla ”cima” dell’A3, rappresentata dal valico di Campotenese. Un ”percorso” caratterizzato dalle 5 gallerie per carreggiata, (per un totale di circa 6 Km) e da ben 15 viadotti per senso di marcia (3,5 Km) che ha rappresentato il piatto forte di un intervento in cui sono state impegnati all’incirca 600 tra impiegati, dirigenti e maestranze, con un dispiegamento di circa 1.000 mezzi su tutto lo sviluppo del cantiere. Nel cantiere hanno trovato lavoro in sub-appalto anche circa 20 imprese, molte delle quali locali.