Trasporti dello Stretto,il consigliere Vilasi (Pdl): “Classe dirigente in grado di interloquire con Governo nazionale”

Gesuele VilasiIl consigliere regionale del Pdl Gesuele Vilasi si pronuncia sul tema dei trasporti dello Stretto e, con una nota, esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto.

“Si risolve positivamente la questione dei trasporti veloci nell’area dello Stretto grazie alla capacità di questa classe dirigente di interloquire efficacemente con il Governo nazionale. L’accordo raggiunto dal Mistero delle Infrastrutture per l’individuazione del soggetto che garantirà la regolare prosecuzione del servizio di trasporto tra le città di Reggio e Messina e Villa S. Giovanni e Messina offre una risposta importante a questa parte di territorio in cui la domanda di mobilità riguarda quasi due milioni di passeggeri l’anno.

Negli ultimi giorni – prosegue Vilasi – abbiamo raccolto il grido di allarme che si era diffuso tra gli utenti calabresi e siciliani che quotidianamente solcano le acque dello Stretto. Abbiamo mostrato loro vicinanza convinti, al contempo che la partita potesse risolversi nel migliore dei modi. Di fatto con grande impegno e determinazione l’assessore ai Trasporti Fedele e il suo omologo siciliano Bartolotta hanno ottenuto il mantenimento del trasporto passeggeri ad elevata frequenza.

Desidero, pertanto – conclude il consigliere – rivolgere il mio personale plauso all’efficace lavoro dell’assessore Fedele che aveva avviato già da diverso tempo un intenso scambio di missive e di incontri nella capitale al Ministero con i tecnici degli uffici competenti per evitare che si creassero disagi per l’utenza dell’importante, quasi vitale, collegamento marittimo tra le due sponde. Siamo oggi in grado di restituire fiducia ai tanti pendolari, studenti ed anche turisti assumendo l’impegno di mantenere alta l’attenzione sui servizi di mobilità nell’aera integrata dello Stretto potendo, per altro, contare sulla sensibilità dimostrata nei confronti della problematica anche dal Ministro Lupi”.