Tortorici (Me): arrestato pregiudicato che coltivava marijuana

La-piantagione-di-marijuana3I Carabinieri di Tortorici (provincia di Messina) hanno rinvenuto una piantagione di marijuana e tratto in arresto un pregiudicato per essere stato sorpreso mentre era intento a coltivarla. Finisce in manette il 37enne bracciante agricolo Giuseppe Calà Campana.

L’uomo è stato sorpreso dai Cc mentre innaffiava, con un efficace sistema di irrigazione artigianale a caduta da lui stesso approntato, 15 piantine di cannabis indica aventi un’altezza di circa 1 metro ciascuna. I militari dell’Arma, da qualche giorno avevano individuato, immersa nella fitta vegetazione della contrada Sciara del Comune di Tortorici la piantagione di marijuana. Pertanto avevano organizzato dei servizi di osservazione al fine di scoprire chi fosse l’artefice di tale coltivazione.

Nel corso degli accertamenti, i militari hanno rinvenuto anche alcuni recipienti contenenti del fertilizzante ed altri arnesi utilizzati dall’uomo per la coltivazione. Tutte le piante, la sostanza rinvenuta in casa ed i materiali recuperati sul terreno dove è stata rinvenuta la piantagione, sono stati posti sotto sequestro dai Carabinieri.