Striscioni contro gli immigrati, il Pd risponde a Forza Nuova: “vile propaganda xenofoba”

forzanuova4”Gli atti dimostrativi di Forza Nuova davanti alle sedi del Pd in Calabria vanno condannati con fermezza”. Lo afferma, in una nota il responsabile operativo del Coordinamento regionale della Calabria del Pd, Giovanni Puccio. ”Non si tratta – prosegue – solo di episodi di razzismo scaturiti dalle parole e dalle proposte del Ministro Kyenge quanto di una strumentalizzazione dei fatti di cronaca per fare vile propaganda xenofoba. Questi episodi non vanno sottovalutati per il clima di odio politico che possono innescare in una societa’ che gia’ soffre a causa di una profondo disagio economico e sociale. Il Pd deve rivendicare con orgoglio la battaglia in favore della cittadinanza per chi nasce in questo Paese, senza farsi intimidire. Anzi, saremo ancora di piu’ impegnati al fianco di chi vuole il riconoscimento del diritto di cittadinanza in questo Paese”. Sulla vicenda sono intervenuti anche i Giovani democratici di Catanzaro. ”Rispediamo al mittente – e’ scritto in una nota – gli striscioni che in tutta la Calabria sono stati esposti dai militanti di Forza Nuova sotto le sedi del Pd. Il gesto macabro e becero, infatti, non fa altro che alimentare e diffondere un clima di paura e ostilita’ verso il ‘diverso’, verso lo straniero che da tempo ormai si insinua nei nostri territori. Si imputa la mancanza di lavoro agli stranieri che ce lo rubano, l’aumento della criminalita’ agli stranieri che ‘bivaccano’ nelle nostre strade; si alimenta la rabbia e l’avversione verso il ‘ diverso’ quasi per esorcizzare paure e ansie per il futuro”. ”Noi Giovani Democratici, invece – conclude la nota – riteniamo che l’immigrazione sia una risorsa, un motore propulsore per lo sviluppo e la crescita dei territori, ma necessita di essere declinato secondo le varie sfumature che il termine integrazione puo’ assumere”.