Solo arresti domiciliari per il marocchino che stamattina ha investito e ucciso un ciclista di Siderno!

Mohamed LaaribiE’ stato individuato il pirata della strada che stamattina ha stroncato la vita del ciclista sidernese Roberto Leonardo. Si tratta di un giovane ventenne marocchino, Mohamed Laaribi, calciatore (nella foto), in forza alla squadra di calcio di Roccella Ionica che milita nel campionato calabrese di Eccellenza, che e’ stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a Marina di Gioia Ionica con l’accusa di omicidio colposo ed omissione di soccorso. I carabinieri hanno individuato il furgone guidato da Laaribi attraverso le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza. Il pm di turno della Procura di Locri, Simona Ferraiuolo, ha disposto gli arresti domiciliari. Ai carabinieri, il giovane che guidava il mezzo senza essere patentato, e che circolava senza assicurazione, ha raccontato di non essersi accorto della presenza del ciclista sulla strada perche’ abbagliato dal sole. Una volta a casa ha tentato di smontare il mezzo furgonato e nasconderne le parti danneggiate.