Sicilia, Crocetta: “Ryan Air volerà da Comiso: intesa tra tutte le parti”

ELEZIONI: CROCETTA, MIA LISTA AUTONOMISTA E ANTIMAFIASi è svolto oggi, presso la presidenza della Regione, un incontro con il supporto di tutti gli attori economici dell’aeroporto di Comiso. Nel corso dell’incontro, dopo attenta valutazione dell’importante funzionalità dello scalo siciliano, si è deciso che verranno stanziati i fondi per l’attivazione dei primi voli operati da Ryan Air. Si è aperta una piena collaborazione tra Sac, Soaco e Camera di commercio di Ragusa con la totale disponibilità ad avviare un rapporto positivo con i comuni, perchè soltanto dal lavoro sinergico è possibile accelerare i tempi per rendere Comiso una delle realtà aeroportuali più produttive, influendo sullo sviluppo dell’area sud dell’Isola che vanta luoghi di grandissimo interesse turistico ed economico. La Regione ha avviato un’azione verso il Ministero competente, perchè si faccia carico degli oneri per l’assistenza, così come tutti gli altri scali, non comprendendo la discriminazione attuale. In ogni caso, la Regione ha già attivato un finanziamento per 2 anni al fine di coprire tali spese con i fondi regionali. All’incontro hanno partecipato il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, l’assessore al Turismo Michela Stancheris e l’assessore alle infrastrutture Nino Bartolotta.