Scilipoti: “Un parlamentare deve essere guida per il popolo e non assecondare gli umori temporanei”

Domenico_ScilipotiUn parlamentare eletto dal popolo ha il dovere di rappresentarlo, esserne mediatore, indicando la strada da percorrere per risolvere i problemi del Paese. Un parlamentare deve caricarsi la responsabilità delle scelte che opera per conto di chi lo elegge, non deve assecondare gli umori, magari temporanei, di chi l’ha eletto. Un parlamentare, che ha piena coscienza del suo mandato, non deve sottrarsi al ruolo di guida che gli viene conferito con l’elezione”. Così il Senatore Domenico Scilipoti, stamane, nel corso del primo Convegno, organizzato dalla Fondazione LIB-LAB (Liberal Laburista), di cui è Presidente, dal titolo: “La Democrazia si esercita o si professa?”. Il Convegno, che si è tenuto nella sala Mercede della Camera dei Deputati, ha visto un’ampia partecipazione dei presenti che si sono alternati con interventi sulla necessità di sostenere, anche come Fondazione LIB-LAB, i progetti riformatori del ministro  Quagliariello.