Rende (Cs): aggredisce i genitori con un coltello per soldi, arrestato

coltello liteHa minacciato con un coltello i gentori, per ottenere denaro, feremndo livemente il padre invalido. Con questa accusa i Carabinieri della compagnia di Rende (Cs) hanno arrestato a Lattarico, centro del Cosentino, Luciano Carnevale, 28 anni. Il giovane, secondo la ricostruzione dei militari, ha puntato un coltello da cucina contro il padre e la madre ed al rifiuto da parte delle vittime di consegnargli del denaro, ha colpito due volte il genitore di striscio, causandogli lievi escoriazioni. Sono stati gli stessi coniugi a chiamare i Carabinieri. Il fatto e’ avvenuto nella frazione Regina del piccolo centro. L’uomo pretendeva il denaro per prendere in fitto una casa in una localita’ balneare nel mrese d’agosto. Quando i militari sono entrati nell’appartamento, hanno sorpreso Casrnevale con il coltello in mano, mentre i genuitori si erano rinchiusi in uno sgabuzzino per sfuggire alla sua rabbia. I maltrattamenti, secondo quanto reso noto, continuavano da tempo. L’arrestato e’ nel carcere di Cosenza.