Regione Calabria, il Sottosegretario Dima ha partecipato in Friuli Venezia Giulia ad un incontro con il capo dipartimento della Protezione civile Gabrielli

calabria 1Il Sottosegretario alla Presidenza con delega alla Protezione Civile Giovanni Dima ha partecipato, nella sede della Protezione Civile della Regione autonoma del Friuli Venezia Giulia, a Palmanova, in provincia di Udine, alla cerimonia relativa al “passaggio delle consegne” fra le Regioni coordinatrici della Commissione speciale Protezione Civile della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (la Regione autonoma del Friuli Venezia Giulia è subentrata alla Provincia autonoma di Trento). L’incontro – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale -, a cui ha preso parte anche il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Franco Gabrielli, è servito per evidenziare alcuni importanti argomenti intorno ai quali risulta oltremodo utile un confronto politico fra le Regioni, al fine di conoscere la posizione di ciascuna ente e di individuare una strategia comune per una più efficace programmazione delle attività. Durante la riunione è stato ribadito che la forza del Servizio nazionale di Protezione civile risiede nella sua capacità di fare “sistema” tra le sue componenti e di tenere sempre aperto il confronto sulle criticità e sui punti di debolezza del Sistema nazionale, così come sulle prospettive di crescita sulla base delle esperienze maturate. Inoltre, nel quadro di profonda crisi attuale, l’obiettivo del coordinamento si è trasformato in una vera e propria “sfida”: le risorse per la prevenzione e la mitigazione dei rischi diminuiscono, mentre aumentano la vulnerabilità del territorio e gli effetti negativi degli eventi calamitosi. In tale contesto, dunque, si è sottolineato come ancor più viva e urgente è la necessità di cooperare per un’efficace programmazione delle attività di Protezione civile, volta ad affrontare le criticità che le diverse realtà territoriali presentano.