Reggio, gli assessori Fedele e Arena hanno partecipato al convegno di Altafiumara su “Turismo e mobilità”

luigi-fedeleGli assessori regionali Luigi Fedele e Demetrio Arena, rispettivamente ai Trasporti e alle Attività produttive, hanno partecipato questa mattina al convegno “Turismo e Mobilità” che si è svolto ad Altafiumara, in provincia di Reggio Calabria. L’assessore Fedele, nell’occasione, ha dichiarato – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – che l’Anas sta rispettando gli impegni per quanto riguarda i lavori sulla A3: “E’ da un anno che i cantieri sull’autostrada sono aperti anche di notte, mentre in passato non era così perché si lavorava a rilento. Bisogna dare atto all’Anas di aver rispettato, sino a questo momento, gli impegni presi col territorio”. “Le infrastrutture – prosegue Fedele – sono fondamentali per lo sviluppo turistico di una Regione e l’amministratore unico dell’Anas ci ha promesso che entro la fine di luglio molti cantieri dell’A3 saranno definitivamente chiusi. L’Anas dà segnali  d’interesse per la Calabria, al contrario, invece, delle Ferrovie dello Stato”.  “L’amministratore unico dell’Anas Pietro Ciucci – aggiungere l’assessore Fedeleè venuto negli ultimi anni diverse volte in Calabria, a differenza di Mauro Moretti, amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, che ha sempre snobbato la nostra regione”.

Demetrio ArenaL’assessore Demetrio Arena si sofferma sugli aeroporti calabresi: “Oltre all’autostrada A3, che ritengo sia un infrastruttura fondamentale per lo sviluppo della Calabria, bisogna valorizzare i nostri tre scali aeroportuali per incrementale le presenze turistiche nella regione. Inoltre il presidente Scopelliti si sta impegnando a valorizzare il “Tito Minnitie fra qualche mese, se si riusciranno a superare alcune difficoltà legate all’aeroporto reggino, potrebbero arrivare a Reggio i voli Rynair”.