Reggio, Daniele Romeo (Pdl): “Disponibile ad un tavolo sulla Multiservizi con gli altri segretari di partito”

daniele romeoIl Coordinatore del Pdl Grande Città Daniele Romeo ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Raccolgo immediatamente l’appello dei lavoratori della Multiservizi – ha affermato Romeo – anche se credo di essere stato l’unico segretario di Partito, sicuramente il primo, a sposare la loro causa. L’obiettivo primario, oltre ogni schieramento, deve essere in primis quello di tutelare i lavoratori della società e, nel contempo, mantenere attivi i servizi per i cittadini. Mi fa particolare piacere che siano stati gli stessi lavoratori della Multiservizi a dare atto al Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti di essere stato l’unico politico a metterci la faccia, sia a livello nazionale che ai tavoli locali. A questo punto voglio richiamare tutti ad un maggiore senso di responsabilità: in questo momento è il Comune ad essere commissariato, e non la politica reggina. Per questo, ai lavoratori della Multiservizi, dichiaro sin d’ora la mia disponibilità a sedermi attorno ad un tavolo insieme agli altri segretari di partito che vorranno accogliere un loro eventuale invito, in quanto solo portando avanti un percorso comune, con proposte fattibili da sottoporre anche alla Commissione Straordinaria ed agli altri vari soggetti interessati, si potrà raggiungere l’obiettivo. In questo delicato momento per Reggio e per i reggini, tenuto conto anche del difficile tessuto socio-economico, non è ipotizzabile mettere in difficoltà circa 270 famiglie. La politica cittadina lasci da parte, almeno per questa volta, gli scontri ed i personalismi e si metta a lavorare seriamente, con chiarezza e unità d’intenti – ha concluso il Coordinatore del Pdl Grande Città Daniele Romeo – per risolvere definitivamente questa delicata vicenda, perché non si deve giocare sulla pelle dei lavoratori”.