Reggio: dalla Provincia 20.000 euro per il litorale di Melito Porto Salvo

firma accordo comune Melito per ripascimento - 18 giugno 2013Continua senza soste, in vista della stagione estiva, l’attività del settore provinciale Difesa del suolo e salvaguardia delle coste che ha predisposto l’ennesimo accordo di programma per consentire interventi di manutenzione di tratti di arenile colpiti dal fenomeno erosivo.

Dopo Roccella Ionica e Reggio Calabria, anche il Comune di Melito Porto Salvo potrà contare su un contributo economico pari a ventimila euro per realizzare il ripascimento parziale di un tratto di costa.

La procedura è stata curata dal vicepresidente e assessore provinciale al ramo Giovanni Verduci, mentre il documento è stato firmato presso la sede di piazza Italia dal presidente Giuseppe Raffa e dal commissario del Comune ionico il viceprefetto Di Raimondo.

Il Comune di Melito Porto Salvo è stato interessato, a causa delle mareggiate che si sono abbattute su tutto il litorale negli ultimi mesi, da una violenta erosione della costa tanto da comprometterne la fruibilità.

I tecnici provinciali, con immediatezza, hanno svolto appositi sopralluoghi con i tecnici del comune e hanno certificato una situazione di emergenza. Nei primi giorni di giugno, presso gli uffici del dirigente provinciale Giuseppe Mezzatesta, si è tenuta una riunione tecnico-politica  dove si è convenuto che, per far fronte al ripascimento, era necessario l’impegno finanziario della Provincia, considerato anche la situazione economica del Comune.

A seguito dell’accordo sottoscritto, il Comune assume la competenza dell’esecuzione dei lavori fino al budget assegnato, mentre la Provincia, oltre a riservarsi ogni necessaria iniziativa di controllo e di verifica, provvederà ad erogare il finanziamento sulla base della rendicontazione predisposta dal responsabile unico del procedimento.