Reggio Calabria, tonno rosso: chiusa la cattura accessoria

imagesIl Decreto datato 29 maggio 2013 a firma del Direttore Generale del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali – Direzione Generale della pesca – ha stabilito che “è fatto divieto di effettuare catture accessorie (by-catch) di Tonno Rosso”, atteso che la quota nazionale assegnata ad inizio anno per tali catture è stata raggiunta dai pescherecci italiani.
Tale decisione è stata adottata al fine di tutelare la risorsa stessa e di non incorrere in violazioni che possono comportare l’applicazione di misure sanzionatorie allo Stato Italiano da parte dei preposti organismi comunitari ed internazionali.
Per i pescatori sportivi, valgono le stesse regole dell’anno scorso.
Infatti, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, al fine di dare attuazione ad una raccomandazione dell’organizzazione internazionale per la difesa di specie ittiche (ICCAT), ha previsto, per la pesca del Tonno rosso l’obbligo per i pescatori dilettanti di munirsi preventivamente di un apposito nulla osta per effettuare le catture. I pescatori interessati dovranno seguire le disposizioni, indicate nell’ordinanza n° 25/2012 emessa dalla Capitaneria di Porto di Reggio Calabria in data 15.05.2012 e consultabile direttamente sul sito internet www.guardiacostiera.reggiocalabria.it .
Tale disciplina consente di avere un quadro attendibile sulle entità delle catture effettuate dai pescatori dilettanti, che saranno valutate assieme ai dati raccolti dai giornali di pesca e dalle relative dichiarazioni di sbarco compilati dai pescatori professionali.
Tra gli obblighi principali già noti, si segnala la possibilità di catturare un unico esemplare di Tonno Rosso al giorno, il cui sbarco deve essere preventivamente comunicato all’Autorità Marittima, seguito dalla presentazione entro 24 ore di una apposita dichiarazione di cattura. L’inosservanza della norme comporterà una sanzione pecuniaria da € 1.000 a € 3.000, oltre all’eventuale sanzione accessoria del sequestro del prodotto ittico.
La pesca sportiva/ricreativa del Tonno rosso aprirà il 16 giugno e chiuderà il 14 ottobre, la taglia minima è di 115 cm o 30 kg e l’esemplare dovrà essere sbarcato integro.