Reggio Calabria, pagamenti per 268 milioni sono stati effettuati questa settimana dalla Ragioneria generale

CalabriaLa Ragioneria generale della Regione Calabria – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – ha effettuato nel corso della settimana pagamenti per un totale di 268 milioni.
“Proseguiamo con impegno la nostra azione – ha evidenziato l’assessore regionale al bilancio Giacomo Mancini – per tentare di dare risposte efficienti e sempre più puntuali ai nostri concittadini”.
L’importo più consistente, pari a 250 milioni, è stato liquidato a favore del comparto sanitario. Si tratta della quota a destinazione indistinta del Servizio sanitario regionale a favore delle Aziende sanitarie e ospedaliere relative al mese di maggio 2013. Nel dettaglio sono stati erogati circa 12 milioni e 700 mila euro all’Azienda ospedaliera di Catanzaro, 14 milioni e 200 mila euro a quella di Cosenza, 4 milioni e 200 mila euro all’Azienda Mater Domini di Catanzaro e 12 milioni e 300 mila euro all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; all’Asp di Catanzaro sono stati, invece, destinati 37 milioni, oltre 76 milioni e mezzo all’Asp di Cosenza, circa 21 milioni a quella di Crotone; quasi 54 milioni all’Asp di Reggio Calabria e circa 17 milioni a quella di Vibo Valentia.
Inoltre, su disposizione del Dipartimento lavoro e formazione, la Ragioneria ha effettuato un pagamento di circa 6 milioni di euro a favore delle Residenze sanitarie assistenziali e Case protette. La somma di 7,4 milioni è stata, poi, liquidata per il pagamento delle Royalties ai comuni di Crotone, Isola Capo Rizzuto, Cirò Marina, Strongoli, Crucoli, Cirò, Cutro e Melissa. Infine, sono stati destinati al Por Fesr 2007-2013 circa s 4,6 milioni di euro su richiesta dei Dipartimenti lavori pubblici e attività produttive.