Reggio Calabria, la docente Carmela Salazar scelta tra i “saggi” per le riforme costituzionali

imagesTra l’elenco dei 35 “saggi”, scelti dal governo Letta-Alfano, per le riforme costituzionali, c’è anche una docente calabrese dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Carmela Salazar, Ordinario di Diritto costituzionale

Carmela Salazar, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Messina con 110 e lode e menzione di pubblicazione, Carmela Salazar fu allieva del professor Silvestri. A partire dal 1989 ha svolto attività di collaborazione nell’ateneo siciliano. Poi il dottorato di ricerca a Pisa, nel 1995. Nel 1998 è risultata vincitrice del concorso per un posto di ricercatore nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro, dove nel 2001 è diventata professore di seconda fascia. Nello stesso anno il trasferimento a Reggio Calabria, dove dal 2004 è ordinario. Attualmente insegna Diritto costituzionalee Diritto pubblico comparato nel corso di laurea magistrale quinquennale in Giurisprudenza. Fa parte del Comitato scientifico della rivista “Nuove autonomie”.