Reggio Calabria, il degrado di Parco Gebbione (FOTO)

images 2Dopo varie e inesaudite sollecitazioni- ci scrive un nostro lettore, Mario Geria- da parte dei cittadini al commissario prefettizio ed alle strutture competenti, si trasmette la segnalazione sull’area del parco Gebbione di Via Cassino. Il parco è l’area verde ricreativa più grande e più frequentata nella zona sud di Reggio. Infatti è frequentato da bambini e anziani, che sono a contatto con la sporcizia nel prato e nei vialetti giacente da mesi. Infatti il parco- continua- è in pessime condizioni igieniche ed è ormai giornaliera (ma anche notturna) la presenza di soggetti in sembianze di clochard.
imagesOccorre un intervento di pulizia straordinaria, ma anche una continua presenza (anche a cadenza mensile) degli operatori. Inoltre non si è provveduto alla potatura delle piante e soprattutto dei pini dove gli scoiattoli sono stati sfrattati dai topi. Adiacente al parco in degrado è sito l’asilo nido comunale Gebbione mai controllato e preservato dal deterioramento e dall’opera impropria di soggetti che nulla hanno a che fare con la struttura. Questo stato di abbandono dell’asilo-conclude Geria- è peggiorato a causa della caduta di un albero ha che ha provocato l’abbattimento dell’intera ricenzione. Da allora l’asilo ed il suo parco per bimbi è aperto alla frequentazione di randagi, preso di mira da vandali e luogo di ricettacolo notturno di senza tetto”.