Reggio Calabria diventa protagonista in TV: sarà il set della fiction “Il giudice meschino” con Luca Zingaretti

zingarettiSono già iniziate, a Reggio Calabria, le riprese della fiction “Il giudice meschino”: la Fondazione Calabria Film Commission, infatti, ha annunciato che il prodotto sarà realizzato completamente in Calabria. Interprete d’eccezione nel ruolo del protagonista (il giudice Alberto Lenzi) sarà l’attore Luca Zingaretti. Il set è in corso di allestimento a Reggio Calabria e sono in atto i primi test. Le riprese vere e proprie inizieranno a luglio e dureranno per circa due mesi, durante le quali saranno impegnate circa 45 persone tra tecnici, operatori, attori, addetti ai lavori.
Il Presidente della Fondazione Calabria Film Commission Gianluca Curti ha dichiarato al Quotidiano che “Stiamo realizzando un prodotto che darà grande lustro alla Calabria, rappresenterà una grande opportunità di sviluppo economico, grazie all’impiego di operatori del territorio che lavoreranno per la realizzazione della produzione, inoltre sarà una vetrina importate per la regione, per mostrate le bellezze del territorio“.

La fiction sarà diretta da Carlo Carlei, regista di origini calabresi. La storia è tratta dall’omonimo libro dello scrittore Mimmo Gangemi e racconta la storia di un uomo poliedrico,indolente e donnaiolo, entrato in magistratura per “salvare” la sua terra, appunto la Calabria. «Il giudice Alberto Lenzi, però, nel tempo perde entusiasmo – si legge nelle note della fiction – e si lascia andare, perché pensa che i delinquenti peggiori riescano in qualche modo sempre a cavarsela, dopo undici anni di carriera, dunque, preferisce scansare le inchieste più difficili e lavorare sui casi di ordinaria amministrazione. Ad un certo punto, però, il giudice intraprenderà un’inchiesta delicata che richiederà massimo impegno e dedizione alla professione».