Reggio Calabria, assemblea associazione “amici del museo”

imagesSi è tenuta, nei locali dell’ANMIG, gentilmente concessi, l’Assemblea Generale dell’Associazione ‘Amici del Museo’ per l’anno 2013. I lavori si sono aperti con l’ampia relazione del Presidente, prof. Vincenzo Panuccio, il quale ha puntato il suo intervento su due temi: il Museo Nazionale e l’attività sociale. Riguardo al primo argomento, Panuccio si è dichiarato “sconcertato” per le notizie riportate dalla stampa, che parlano di ulteriori rinvii nelle procedure di completamento dell’assetto museale. “È una situazione assolutamente intollerabile – ha marcato il Presidente –,che ripropone (ormai che la ristrutturazione edilizia è completa) che si provveda all’apertura della sala che è destinata ad ospitare i Bronzi di Riace.”. E ha sottolineato quanto la Città stia soffrendo, ormai da cinque anni, per questo stato di cose. Concludendo con il sottoporre alla valutazione dell’Assemblea la possibilità di chiedere un incontro urgente con il Prefetto Panìco e con il nuovo Ministro per i Beni e le Attività Culturali, onorevole Massimo Bray.
Molto soddisfatto, invece, il Presidente Panuccio si è detto per la rinnovata e proficua attività che l’Associazione sta svolgendo sotto il profilo prettamente culturale, sia con le conferenze organizzate quasi mensilmente, sia con le gite, mirate a far conoscere a soci e simpatizzanti i luoghi più significativi dell’archeologia calabrese. Le relative cifre sono veramente di tutto rispetto e segnalano un costante aumento di presenze e di partecipanti; il che indica il valore del ruolo che l’Associazione svolge nel campo della promozione culturale. Al qual proposito, Panuccio ha informato che ‘Amici del Museo’ ha partecipato, con FAI, Italia Nostra, Touring Club e GEA, in una sinergia che apre nuove, importanti prospettive di lavoro comune, al Concorso Internazionale IDEAS99, promosso dal Ministero per i Beni Culturali, per il rilancio del Museo Nazionale della Magna Grecia visto nel contesto culturale e territoriale della Città di Reggio.
Nel successivo dibattito, gli interventi sono stati di completo appoggio all’azione che è stata svolta e si intende svolgere per tutelare il Museo reggino e per arrivare ad una rapida soluzione della sua fruibilità.
Passati a procedere all’elezione del nuovo Consiglio Direttivo, l’Assemblea, all’unanimità, ha confermato il prof. Vincenzo Panuccio quale Presidente dell’Associazione, insieme al Direttivo uscente. Nel ringraziare per la fiducia rinnovatagli, Panuccio, deprecando ancora come, con le nuove “autocratiche” proroghe, dalle discutibili motivazioni, si danneggi anche economicamente la nostra Città, ha invitato tutti al massimo impegno, perché si possa riuscire a ridare a Reggio quella collocazione nella Cultura Nazionale e Internazionale che la sua realtà archeologica le riconosce.