Reggio, armi nascoste in una ex caserma dei carabinieri a San Ferdinando

Carabinieri: una pattuglia dell'ArmaI carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, supportati dalla Compagnia Speciale e dalle unita’ cinofile del Goc di Vibo Valentia, hanno scovato un nascondiglio di armi e cartucce in un edificio che in passato ospitava la vecchia Stazione dei Carabinieri di San Ferdinando. I militari hanno scoperto  tre pistole calibro 380 Acp, 7.65 Beretta e una Smith & Wesson calibro 7.65 perfettamente funzionanti, 245 cartucce calibro 40, altre 23 per pistola 7.65, 45 cartucce per una calibro 9 Luger e altre 20 cartucce per fucile calibro 12 caricate a pallettoni, tutte sigillate sottovuoto. Sono stati trovati inoltre tre caricatori per pistola, di cui uno per calibro 9 e due per calibro 7.65. Il materiale e’ stato sequestrato dai Carabinieri e sara’ sottoposto agli accertamenti del caso.