Reggina, parla Foti: “il Centenario sarà una grande festa, stiamo lavorando alla tournée negli Usa”

fotiLa Reggina festeggerà i 100 anni di storia, una festa che coinvolgerà direttamente la nostra gente. In una sola settimana sono stati sottoscritti oltre 3000 abbonamenti. Nel campionato scorso ci siamo fermati a 2600. Questo dimostra attenzione, partecipazione e sensibilità del tifoso amaranto. Cercheremo di replicare questo dato nelle prossime settimane perché la Reggina vuole avere uno stadio che torni ad avere il sorriso e la voglia di gioire e partecipare“. Lo ha dichiarato il presidente della Reggina, Lillo Foti, a ‘La Politica nel Pallone su Gr Parlamento’. Ma non sara’ molto probabilmente una festa solo in Italia. “Abbiamo richieste che ci arrivano dagli Stati Uniti, dei tanti calabresi che vivono li’, di una tournée negli Usa, per gioire accanto alla Reggina. Ci stiamo lavorando“, ha svelato Foti. Il presidente della Reggina si e’ poi detto d’accordo con il presidente della Lega di B, Abodi di modificare il format del campionato. “Condivido questa esigenza che nasce dalla strada: avere sempre di piu’ emozioni che vanno cercate con grande continuita’. Un campionato lungo come quello di serie B obbliga la Lega a trovare soluzioni sempre piu’ avvincenti, e’ un’esigenza che arriva dal pubblico. Poi oltre all’aspetto agonistico, la B sta proponendo tante altre cose, come la BSolidale o la BFutura che danno grande lustro a questo campionato“. Per la prossima stagione Foti e’ fiducioso. “Partiamo da Aztori che ci aveva portato gia’ ai playoff, conosce bene l’ambiente e alcuni elementi della squadra, una partenza di base importante per fare gli innesti necessari“. Infine una battuta su Walter Mazzarri, suo ex tecnico. “Come tecnico e’ uno che ha centrato in 12 anni tutti i risultati, sia tecnici che patrimoniali. Penso che fara’ bene all’Inter. Uno dei suoi grandi limiti erano le gare infrasettimanali ma l’assenza delle Coppe gli consentira’ di lavorare in profondita’ e potra’ ambire allo scudetto il prossimo anno“.